mercoledì 11 marzo 2009

Il Parrozzo


La ricetta di questo dolce tipico della tradizione abruzzese risale al 1920 quando un certo D'Amico decise di rielaborare “dolcemente” la ricetta del pane di granoturco che i contadini solevano chiamare pan rozzo. Il primo ad assaggiare il dolce fu Gabriele D'Annunzio che entusiasta ne suggerì il nome e compose dei versi in dialetto che furono poi trasposti dall'umanista De Titta nella Canzone del Parrozzo.

Di seguito la ricetta:
100 gr di farina per dolci o di semolino o farina di mais
100 gr di mandorle
5 uova intere più un tuorlo
150 gr di zucchero
80 gr burro
La buccia grattugiata di un limone o di un’arancia
una bustina di lievito

150 gr di cioccolato fondente

Sbattere le uova e incorporare farina zucchero lievito e burro. Far bollire le mandorle, sbucciarle, tritarle e unirle all'impasto assieme alla buccia grattuggiata del limone. Versare il tutto in uno stampo e infornare a 180° per circa 40 minuti. Una volta ultimata la cottura lasciar raffreddare il dolce, sciogliere il cioccolato fondente a bagno maria e ricoprire il parrozzo. Attendere poi che il cioccolato si raffermi prima di tagliare la prima fetta.
A questo punto mi pare doveroso condividere con voi la variazione di zia Adua ovvero aggiungere all'impasto un cucchiaio da cucina di polvere di caffè che dona al dolce l'aspetto di un rozzo pane di mais con l'aggiunta di farina integrale.
Il tradizionale stampo a forma di cupola l'ho sostituito con uno rettangolare, per intenderci quello tipico del plum cake.

4 commenti:

may26 ha detto...

(^_^) ciao ,complimenti per il blog hai proprio delle belle ricette (^_^) ti linko così ti tengo d'occhio (-_^) un abbraccio a presto ♥

may26 ha detto...

(^_^)buona Pasqua ☺

clamilla ha detto...

Ciao!
Ti scrivo per proporti di partecipare ad un contest culinario organizzato dal sito di cucina Giallo Zafferano
Il titolo è Ricette sotto l'ombrellone ed i giurati che decreteranno i vincitori sono nientepopodimenochè Alessandro Borghese e Sergio Maria Teutonico.
ti lascio il link per il regolamento:
http://forum.giallozafferano.it/sapore-di-sfida-iii-ricette-sotto-lombrellone/
Puoi partecipare anche come blogger....ti aspettiamo!
puoi richiedere il modulo di adesione per i blogger al mio indirizzo mail:
martinaspinaci@gmail.com

artetecaskitchen ha detto...

Ciao, capito qui per caso, da Google. Hai un blog davvero carino ed interessante. Colgo l'occasione per lasciarti i miei recapiti. Fabrizio